Il museo archeologico Mino Meduaco

È ospitato nella ex scuola elementare di Santa Maria Assunta, frazione di Campolongo Maggiore, la principale esposizione archeologica della Saccisica, dedicata all’epoca paleoveneta e romana. È realizzata dal gruppo archeologico Mino Medoaco, che qui ha sede, con scopo principalmente didattico (il gruppo archeologico propone infatti laboratori e visite per le scuole).

L’esposizione è dedicata al territorio tra la Saccisica e la laguna. Vi si trovano reperti di origine paleoveneta e romana, recuperati in vari siti nel territorio di Campolongo Maggiore e Campagnalupia, tra cui frammenti di anfore, monete, materiali fittili (embrici con bolli, pesi da telaio) e ceramici, mattoni, monete in bronzo e argento, fibule, chiavi e altri oggetti in bronzo, ferro e vetro. È inoltre stato ricostruito uno spaccato della vita quotidiana in età romana. Il percorso permette di approfondire il mestiere dell’archeologo, illustrando le metodologie principali (tecniche di scavo, di datazione, eccetera).

 Visite: gruppo archeologico Mino Meduaco, tel. 049 5842962, e-mail: ga.minomeduaco @libero.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.