Padova e la Grande Guerra

Ripercorrere il ruolo di Padova nel primo conflitto mondiale attraverso i luoghi che ne sono stati coinvolti a vario titolo: villa Giusti (luogo della firma dell’armistizio il 3 novembre 1918), le sedi dei comandi militari a Padova e Abano, le dimore del re, gli ospedali militari, i quartieri colpiti dai bombardamenti, i principali monumenti ai caduti…
È Padova nella Grande guerra, una guida insolita che ripercorre ciò che in questa città, con le sue strade e i suoi palazzi, accadde quasi un secolo fa. Per ricordare, in occasione del novantesimo anniversario della firma dell’armistizio, non tanto le “cose” quanto il respiro di un’epoca e di un evento che ha cambiato l’Italia come il mondo intero.
L'arrivo dei plenipotenziari austriaci a villa Giusti di Padova per trattare l'armistizio, il 31 ottobre 1918Scritto e curato da Emanuele Cenghiaro con l’aiuto di Pier Giovanni Zanetti per la parte riguardante Abano, il volume riassume attraverso un’ottica divulgativa quanto è necessario conoscere di Padova nella Grande guerra. Con uno stile asciutto e piacevole, attraverso dati, personaggi, residenze, memorie, i dieci capitoli raccontano luoghi e momenti significativi di un epoca storica che ha un’importanza non soltanto locale.
Prefazione di Giuliano Lenci.

La guida è in vendita dal 29 ottobre 2008 nelle librerie di Padova. Costo euro 16,00.

AGGIORNAMENTI ON LINE: in questa pagina potete trovare notizie e aggiornamenti di questa guida!
Vi invitiamo anche a visitare il nostro sito sul tema www.padovagrandeguerra.it.
Scheda degli autori:  Emanuele Cenghiaro e Pier Giovanni Zanetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.