18,00

Gli Ultimi

I ricordi dei testimoni viventi della prima guerra mondiale a cent’anni dalla fine

di Andrea Benato

Descrizione

Andrea Benato ci porta in questo volume a fare un viaggio nella grande guerra attraverso i ricordi di testimoni ancora viventi dopo il 2008, e che al tempo dell’immane conflitto erano bambini.

Già ultracentenari, ancora ricordavano “l’angoscia per l’inizio della guerra, i dibattiti in famiglia tra interventisti e neutralisti, i primi aerei di legno, il profugato, l’invasione austro-tedesca, le esecuzioni sommarie, il rapporto con i soldati, l’arrivo degli Alleati, la fine dell’Impero asburgico e molto altro”.

Il volumesi incentra sulle testimonianze, ripostate tali e quali, registrate su supporto audio o video e trascritte; minuzioso il lavoro di contestualizzazione fatto da Benato, che ricostruisce vicende e offre chiavi di interpretazione, soprattutto dove i ricordi sembrano talvolta incespicare e confondere fatti e date. Ma sono, e questa è forse la cosa più importante di tutte, “gli ultimi” ricordi che si siano potuti raccogliere, e in maniera organica, da persone spesso stanche di narrarli, ma non di vivere: voci ancora squillanti che si possono ritrovare nei video che parallelamente Benato sta realizzando dove, con l’aiuto di comparse e figuranti in costume, prova anche a fare rivivere alcuni episodi. Un patrimonio di umanità che ora non andrò disperso.

 

IN OFFERTA FINO AL 10 LUGLIO 2020